Estetica razionale

ERGONOMIA MINIMAL

Minimalismo non significa mancanza, né tantomeno scomodità. Significa sacrificare il superfluo a favore dell’obbiettivo finale.

La richiesta del cliente era quella di avere meno “cianfrusaglie ed inutilità” in giro per l’ufficio, senza rendere l’ambiente scarno ed impersonale.

Qui entrano in gioco molteplici fattori: anzitutto le funzionalità necessarie ad un ambiente produttivo ma sereno. Così sono state scelte scrivanie di dimensioni contenute, ma sufficienti ad ospitare un computer desktop ed alcuni accessori personali degli utenti. Abbiamo poi consigliato l’aggiunta di paretine acustiche per complementare il lavoro di assorbimento acustico del controsoffitto. Le sedute sono di altissima qualità costruttiva e materica, dal design moderno e dall’elevata ergonomia, oltre ad ottenere un ottimo abbinamento con l’ambiente.

La scelta dei colori è stata dettata dalla necessità di avere un ambiente accogliente e sereno. Sono stati così selezionati dei colori poco saturi, ma non spenti, come il Sabbia e l’Azzurro.